Intermarine (Gruppo Immsi): consegnata a una primaria Marina del Mar Mediterraneo una unità navale Cacciamine

Mer, 29/07/2020 - 09:04
Data di competenza: 
Mer, 29/07/2020 - 09:04

Portata a termine la seconda unità, prodotta secondo i più elevati standard qualitativi mondiali


Sarzana, 29 luglio 2020
Intermarine, controllata del Gruppo industriale Immsi S.p.A. (IMS.MI), ha consegnato una unità navale Cacciamine a una primaria Marina del Mar Mediterraneo.

Il Cacciamine consegnato è il secondo di una commessa più ampia, ed è rispondente ai più elevati standard qualitativi.

Intermarine è tra i leader mondiali nella progettazione, costruzione ed equipaggiamento di navi militari speciali con requisiti operativi molto stringenti come i Cacciamine. Sono unità particolarmente avanzate che richiedono elevate competenze in tutte le fasi della progettazione e della realizzazione e sono il risultato di una lunga fase di perfezionamento e adattamento del progetto basico di Intermarine alle esigenze specifiche di ogni committente.

Una nave Cacciamine di Intermarine è lunga 52,5 metri, larga 10 metri (per un dislocamento totale di circa 700 tonnellate) ed è spinta da due motori diesel che consentono di raggiungere velocità massime fra i 13 e i 16 nodi. La struttura - compreso lo scafo – viene realizzata con un tipo di fibra di vetro specificatamente sviluppato per questo tipo di progetto e per la realizzazione viene utilizzata una particolare tecnica costruttiva nota come Unstiffened Monocoque Single Skin. Le sovrastrutture sono invece realizzate in configurazione sandwich, ossia con due strati in fibra di vetro e fibra di carbonio che racchiudono un’anima in balsa, e vengono costruite con la tecnica dell’infusione sottovuoto.

A conferma della propria leadership internazionale in questo specifico settore delle navi per la difesa, Intermarine ha già realizzato 43 unità di cacciamine, in 9 diverse configurazioni, per le Marine Militari di 8 Paesi, fra i quali USA, Australia e Italia.