Intermarine (Gruppo Immsi): Avviata la produzione di due unità navali polifunzionali ad alta velocità (UNPAV) destinate alla marina militare

Mer, 19/10/2016 - 10:35

Valore totale della commessa pari a 40 milioni di euro

Sarzana, 19 ottobre 2016 Intermarine, controllata del Gruppo industriale Immsi S.p.A., in occasione di Euronaval - la più importante esposizione mondiale di sistemi di difesa navali -, rende noto di aver avviato la produzione con le relative attività di laminazione di 2 Unità Navali Polifunzionali ad Alta Velocità (UNPAV) destinate alla Marina Militare, con cui ha sottoscritto un contratto di fornitura per un ammontare totale della commessa di 40 milioni di euro.

La Marina Militare, grazie comunque allo sforzo e all’attenzione del Governo italiano, del Parlamento e secondo le indicazioni del Ministro della Difesa, ha inteso infatti incrementare le capacità già esistenti, per soddisfare il requisito di potenziamento del controllo dei traffici marittimi, contrasto del traffico di esseri umani, difesa in ambienti di minaccia asimmetrica/pirateria ed evacuazione di personale da aree di crisi, nel quadro dei disposti del Programma di Rinnovamento delle linee operative delle Unità Navali che permetterà, almeno in parte, di supplire alla crescente obsolescenza della Flotta con mezzi all’avanguardia, di elevato contenuto tecnologico, con spiccate capacità duali e sicuramente più rispettosi dell’ambiente.

Tale tipologia di nave è in grado di assolvere missioni diversificate e con brevissimo preavviso, coprire distanze elevate in tempi contenuti, e quindi si è rivelata particolarmente idonea ad intervenire anche in supporto alle operazioni di controllo dei flussi migratori.

Le navi saranno progettate e costruite da Intermarine S.p.A. facendo ricorso alle più avanzate tecnologie disponibili e di provata efficacia in ambito navale come, ad esempio, l’uso di materiali compositi avanzati per la costruzione delle strutture, sofisticati equipaggiamenti per l’abbattimento delle segnature acustiche e gli infrarosso, oltre all’eliminazione delle interferenze elettromagnetiche.

Intermarine ha maturato una solida esperienza e conoscenza delle problematiche inerenti la progettazione e costruzione di navi militari speciali con requisiti operativi molto stringenti, imponendosi sul mercato internazionale grazie all’ottima reputazione guadagnata con la fornitura alle più prestigiose Marine Militari mondiali di navi molto speciali come i Cacciamine.

L’UNPAV è lunga fuori tutto 40 metri, larga 8 metri, ed è spinta da un sistema combinato di motori diesel accoppiati a propulsori a getto. L’impianto della propulsione consente la condotta della nave in diversi assetti di navigazione e operativi, garantendo una elevata flessibilità di impiego.

Le navi saranno progettate in accordo ai regolamenti del Registro Navale Italiano per tutti gli aspetti più importanti riguardanti la sicurezza sia della piattaforma sia del personale impegnato nelle varie operazioni.

 

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa Gruppo Immsi
Diego Rancati
Via Broletto 13 – 20121 Milano
Mob: +39.366.6267720
E-mail: diego.rancati@immsi.it;
diego.rancati@piaggio.com